A migliaia di chilometri dalla mia vita

sabato, novembre 22, 2008


La mia fase di cambiamenti parte sempre da un nuovo taglio di capelli e ricostruzione unghie. Chissà poi perché. Le uniche cose da tipica femmina che faccio. Decido di dare un taglio a situazioni che non mi vanno più e vado a farmi le unghie e i capelli.

Ritaglio questi momenti di relax tra le mani di qualcuno che rivoluziona minimamente il mio aspetto e mi sento meglio, mi sento un po' diversa.
Il caos che ho dentro non svanisce, ma si attutisce.

Non so come, ma ogni volta che supero il sottile confine provinciale dimentico ogni cosa, ogni guaio, mi sembra di aver fatto migliaia di chilometri dalla mia vita.

Solo nella notte, mentre guidi verso casa e incroci ormai pochissimi fanali ti ritrovi a sentire una voce dentro che ti ricorda chi eri poche ore prima, cosa volevi, ti ricorda da cosa scappi continuamente, a volte solo col pensiero, altre seduta sulla tua vecchia auto.

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe