Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.

martedì, dicembre 15, 2009




Io non ce la faccio più.
Dal ridere.
Ogni giorno qualche burlone si inventa una qualche fasulla applicazione ruba-dati su Facebook. Allora visto che la gente sembra non capire che autorizzare tali applicazioni rende vulnerabili i loro dati provo a spiegare per l'ennesima volta qualche cosa.



Stando alla timeline:
  • Facebook dovrebbe diventare presto a pagamento dal prossimo anno. (oltre 500 pagine di gruppi!!!)
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    Facebook ha fatturato 150 milioni di dollari nel 2007 e ancora non era il boom per l'Italia. Le fonti economiche del sito derivano da pubblicità e finanziamenti vari, perché rischiare di perdere utenza mettendolo a pagamento?
    Nessuna persona sana di mente userebbe un social network per farsi gli affari degli altri se dovesse pagare anche una cifra simbolica.
  • Presto sarà attivato l'account VIP o ORO. (oltre 6500 iscritti!!!)
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    A cosa potrebbe mai servire un account pro in un sito di social networking? Potete già fare qualsiasi cosa sia possibile fare con Facebook.
  • Presto sarà attiva la nuova chat.
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    No, ma ve ne siete accorti di come è messa la chat di Facebook? So che ne servirebbe una nuova e rumors dicono che verrà creata una videochat, ma la cosa sembra quanto meno lontana e ad ogni modo le modifiche ufficiali di Facebook le notiamo man mano che vengono integrate, come sempre.
  • Potrai vedere le fotografie e i profili di persone che non sono tra i tuoi amici.
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    Per gli album e il profilo ci sono precise impostazioni di privacy su Facebook. Ciò non toglie che gli stessi possano essere resi pubblici e quindi visibili a chiunque o ad amici di amici. Se riuscite a vedere certi profili o certe fotografie dipende unicamente dalle impostazioni della privacy scelte dall'utente.
  • Potrai sapere chi salva le tue foto.
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    Anche se qui ci sarebbe da lavorare a mio avviso, per esempio rendendo non salvabili da altri utenti gli scatti.
  • Potrai inserire sfondi o sottofondi musicali al tuo facebook.
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    Facebook non è impostato come myspace, non ha una struttura adeguata per queste inutili applicazioni.
  • Potrai scoprire chi visita il tuo profilo. (oltre 140.000 iscritti!!!)
    Cazzate! E ci potete arrivare con un semplice ragionamento, senza essere nerd.
    Capisco la paranoia, alcuni siti di dating online e a quanto ne so anche quella sottospecie di social network per bimbominkia Netlog offrono questa opzione. Facebook non lo farà perché se non altro le impostazioni della privacy non lo consentono.
    E poi pensateci: se voi poteste eventualmente vedere chi visita il vostro profilo allora anche gli altri saprebbero su quali profili sbavate delle ore in attesa di vedere anche una sola riga pubblicata. Quindi.. l'attivereste?

I social network sono divertenti e scanzonati, ma i vostri dati vanno protetti da hacker, strateghi del marketing e via dicendo.
Proteggeteli e proteggetevi.
Prima di consentire ad un'applicazione l'accesso ai vostri dati pensateci su e sistemate le impostazioni della privacy come suggerito dalla nota UFFICIALE di Facebook.
Giusto un suggerimento eh.
E informazioni più approfondite, aggiornate e complete le trovate sul sito di Catepol.

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe