DIRT. Fame has its price.

lunedì, febbraio 15, 2010


Fame has its price. She's here to collect.


Scandali e segreti delle star come prodotti per vendere riviste scandalistiche. Tutto il macchinoso lavoro che c'è dietro gestito da una favolosa e spietata Courtney Cox chiaramente intrecciato di intrighi personali non da poco.
Vero che era a tratti duro, a tratti eccessivo e che con la seconda brevissima serie hanno dovuto addolcire i toni e ovviamente è cambiato tutto. Cosa che ha portato a un telefilm in due serie, fatto di 20 puntate in tutto. Ingiustamente. Perché era tosto, era forte, Courtney Cox cattiva da far schifo e divertente.

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe