Sempre in contraddizione

martedì, settembre 21, 2010


Una svagata nostalgia di qualcosa di concreto, di un cenno di normalità in questo caotico insieme che è la mia vita.

Continuo a rifuggire la routine per poi ritrovarmi a rimpiangere quella abitudine a un'esistenza normale.

Ho cercato per tutta la vita di vivere fuori dagli schemi, sopra i cliché, sopra le righe.

Poi qualcosa in me richiama l'esigenza di serenità, di calma, di piattume.

Per poi annoiarmi e desiderare di nuovo una scossa. Sempre in contraddizione. 

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe