La Pubblicità in una mostra imperdibile

martedì, aprile 17, 2012


DOZZA (Bologna) - La pubblicità va in scena alla Rocca Sforzesca di Dozza fino al 6 gennaio 2013. La mostra "Come si riesce con la pubblicità"  inaugurata lo scorso 31 marzo sfoggia i grandi nomi della disciplina in circa 600 pezzi per la maggior parte italiani provenienti dalla raccolta Piersanti: manifesti firmati Augusto Majani, Leonetto Cappiello, Marcello Dudovich, Gino Boccasile, Severo Pozzati, Armando Testa che pubblicizzavano prodotti dell'industria, località turistiche, navi da crociera, cinema e teatro, sport, politica; oggetti pubblicitari dalle insegne e gli espositori agli imballi e rarissimi gadget come ventali, specchietti, posacenere, giochi, fermacarte.

Una panoramica sulla grafica e la comunicazione nella storia. Il percorso temporale parte dagli ultimi decenni dell'Ottocento fino al secondo dopoguerra. Imperversano gli stili Liberty, Déco e il Novecento, ma spiccano indubbiamente i lavori di Armando Testa degli Anni 70 come i celebri Caballero Misterioso e Carmencita.

La mostra è visitabile nei consueti orari di apertura della Rocca:

Ora solare
Da martedì a sabato 10,00-12,30 e 14,30-17,00

Aperti anche lunedì 4 gennaio
Domenica e festivi 10,00-13,00 e 14,30-18,00
Chiuso il 25 dicembre.
1 gennaio aperto solo in orario pomeridiano

Ora legale
Da martedì a sabato 10,00-12,30 e 15,00-18,30

Domenica e festivi 10,00-13,00 e 15,00-19,30

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe