Veneto Eno-Gastronomico

lunedì, aprile 30, 2012


Sono veneta e quindi parto da qui il mio tour culinario, direttamente dalla  mia cucina in attesa delle vostre dritte. Il cibo si sa è uno dei piaceri, la gola uno dei sette peccati capitali e quindi da vera viziosa quale sono, dopo avervi parlato di macarons, vi presento i piatti della tradizione veneta.

Aperitiviamo! 

  • L'aperitivo veneto per eccellenza non può che essere lo Spritz, Aperol o Campari fate vobis. Le dosi sono per mio gusto e per mia esperienza pluriennale da bartender: 1/3 Aperol o Campari 1/3 selz 1/3 prosecco o vino, una fetta d'arancia e tanto ghiaccio; anche se le varianti online sono tante. Ecco io sconsiglierei ad ogni modo le misture già pronte che pubblicizzano tanto, perchè non c'è gusto a berlo pronto! Sempre così trendy che pure al Guggenheim lo propongono.

  • Anche il prosecco tipico di Valdobbiadene è un ottimo aperitivo da gustare in compagnia. I brand veneti sono una quantità innumerevole, ma vi consiglio una sbirciata alla classifica di ClassLife per trovare quello più adatto a voi.
Stuzzichiamo! 

Primi piatti
Contorni

  • Polenta sempre e comunque, molla o spessa, gialla o bianca, ma è sempre un elemento presente in una cucina veneta e tra l'altro si sposa bene con tutto.

  • Radicchio di Treviso in ogni sua variante, alla griglia, al forno, in padella o alla veneta.

Secondi piatti

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe