Alla Ricerca del mio Spleen perduto

mercoledì, dicembre 05, 2012



Certe volte riprendere in mano un libro con la “maturità" dei QUASI 30 anni ha un sapore particolare, tutto nuovo. Rileggere con l’esperienza e 15 anni di vita trascorsa può trasformare completamente il gusto e il significato stesso delle parole.

E’ questo che ho pensato stanotte sfogliando nuovamente I paradisi artificiali di Baudelaire, autore che mi piace riprendere quando vado alla ricerca del mio SPLEEN perduto.

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe