La miglior invenzione dell'anno: la camicia che non si lava e non si stira.

giovedì, maggio 16, 2013


L'hanno testata con "100 Day Challenge": 15 collaudatori da ogni parte del mondo hanno dimostrato che il capo di abbigliamento più rognoso da stirare per eccellenza, la camicia, si poteva portare per 100 giorni senza doverla cambiare. Ecco a voi la camicia che non si lava, non si stira e non puzza. 
L'azienda Wool&Prince, made in Usa, realizza il sogno di ogni donna con un prototipo di camicia che non si stropiccia nemmeno a stritolarla. Il tessuto brevettato è un filato di lana che resiste incredibilmente agli strappi e rimane perfetta senza aver bisogno del ferro da stiro. Questo materiale impedisce al sudore di attechire e lo fa evaporare lasciando la camicia sempre come fosse fresca di bucato.

L'azienda di Brooklyn, che realizza i capi a Shangai, propone camicie nelle 4 taglie standard S, M, L, XL grazie ai finanziatori raccolti su Kickstarter da 2341 (ad oggi) sostenitori, se volete contribuire anche con un solo dollaro potete farlo fino al 22 maggio. 
Per iniziare una vera e propria produzione servono ordini per 300 camicie. I prezzi? Quelli di una camicia di buona qualità: 75 euro (98$) e con le offerte speciali 2 per 145 euro o 3 per 215.

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe