Diventare Mamma: Complimenti a doppio taglio

lunedì, ottobre 10, 2016



"Come sei bella adesso!"

"Si vede che sei incinta, hai un viso stupendo!"

"La gravidanza ti dona proprio!"

"Col pancione sei proprio più bella!"


E gli altri c**zo di giorni? E prima di essere gravida? E tutti gli anni che ho vissuto fin'ora? Cos'ero? Un cesso con le gambe? 

Non si sa perché ma tutti si sentono autorizzati a dirti quando sei bella adesso. Adesso che sei ingrassata, che hai male dappertutto, che cammini come un pinguino, che la ricrescita dei capelli è un disastro e che la pelle tira.

E' come quando gli uomini dicono "Sei bella stasera" o "Come sei sexy oggi". E' un complimento? No, è un mezzo complimento che finito il momento svanisce. A me la prima cosa che viene in mente è solo che il resto dell'anno non sono poi così bella agli occhi di quella persona. Sono l'unica?

Nel caso della gravidanza è un po' la stessa cosa, come se prima del grande dono il tuo aspetto non fosse così buono. E in ogni caso ti sembra comunque una ipocrisia, perché ai tuoi occhi sei tutto tranne che uno splendore con 10 chili di più, con il brufolo della gravidanza e con le occhiaie da insonnia.

Perché tutti, anche quelli che non notano in genere nemmeno se ti sei tinta i capelli di verde, si sentono in dovere di dirti quanto sei bella ora che stai generando un altro essere umano?

*NdA Per dovere di cronaca, onde evitare il dilagare di improbabili gossip paesani, il post fa riferimento alla mia unica e conclusa gravidanza. 

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe