Diventare Mamma: Che Meraviglia l'Iper-Olfatto!

lunedì, novembre 07, 2016


Con la gravidanza si acuisce pure il senso dell'olfatto. Che bello, penserete. No. L'iper-olfatto sarà causa di nausea, irritazioni, fastidi cosmici e deliri. 
Io credo di essermi accorta di essere incinta nel momento in cui non mi sfuggiva nessun tipo di odore, nemmeno il più leggero, nemmeno quelli che solitamente non si notano.

All'inizio è un gioco divertente, riesci ad individuare le spezie presenti in una ricetta al primo colpo. Assapori il profumo dell'autunno che inizia, senti l'odore della pioggia e della neve ancor prima che si presentino. Molto romantico. Estasiante. 

Ma c'è un risvolto della medaglia. L'iperosmia gravidica, questa la definizione scientifica, non è tutta rose e fiori. Infatti ha un nome che pare una malattia. 
  • Ci saranno odori che ti faranno letteralmente correre a vomitare. Per me è stato l'odore di aglio. 
  • Provate a salire su un autobus o in metropolitana, qualunque sia la stagione. Fatelo con in tasca un sacchettino come quelli che ci sono sull'aereo. 
  • Se andate in città o in zone ad alta industrializzazione vi sembrerà vi manchi l'aria. Sarà come scoprire il mondo un'altra volta: ecco cos'era lo smog di cui tanto si parla.
  • Non tutte le persone hanno la buona abitudine di lavarsi e profumarsi. L'odore delle persone può non essere così gradevole, in modo particolare quando la gravidanza è in corso e il tuo olfatto è super sviluppato. 
  • Non tutti gli ambienti sono così arieggiati e profumati. Vi accorgerete di come alcuni spazi che frequentate possano letteralmente puzzare di sporco, di polvere e di vecchio. 
  • Ci saranno poi profumi stessi che vi faranno rivoltare le budella. Io ho avuto una sensazione fastidiosissima per tutti i prodotti antitarme tipo Orphea, per alcuni bagnoschiuma e per i profumi floreali. C'è chi non tollera l'aroma del caffè, fosse successo a me sarebbe stata una tragedia. 

Bella la vita in dolce attesa, no? Fintanto che non la passi a vomitare perché è passato un tizio che s'è fatto il bagno nel patchouli. 

Potrebbe interessarti anche

0 commenti

Like us on Facebook

Subscribe